Il miglior incontro

Il miglior momento per godere con lei era durante quell’incontro extraconiugale

Era da tanto tempo che la storia con Amelia andava avanti, circa 7 anni, ma la nostra coppia sembrava non avere più il brio di quando i due amanti si scoprono per la prima volta. Così, di punto in bianco, la mia testa iniziò a pensare che dovessi fare qualcosa per non far morire lo spirito sessuale che era in me, perché io, senza sesso, non so vivere e con Amelia oramai il nostro rapporto si era trasformato in qualcosa di assai monotono.

Cogliendo l’occasione che in quel periodo viaggiavo spesso per lavoro, dato che sono tutt’oggi un agente, ho colto l’occasione per conoscere qualche nuova ragazza che avesse realmente voglia di divertirsi e, di tanto in tanto, mi concedevo pure una capatina in qualche noto localino nei dintorni di Milano, dove si sapeva perfettamente che le ragazze si lasciavano andare facilmente, anche solo per un bocchino.

L’incontro con una troiona: Pamela

Oggi, quindi, vi racconto di quella volta in cui ho incontrato Pamela, una splendida mora con due grosse tette e un culo da urlo. La conobbi fuori da un locale mentre acquistavo il mio solito pacchetto di Marlboro e lei, vedendomi solo, colse l’attimo per chiedermi una sigaretta e fare la mia conoscenza.

Da lì a poco, poi, ci trovammo al bancone del disco pub a bere shottini di ogni tipo, ridere e trascorrere diverso tempo in pista a ballare, strusciarci ed arraparci. Così, da li a poco, ci siamo un po’ isolati dalle sue amiche , Patrizia e Melissa, e ci siamo diretti verso il suo appartamento per una notte che sarebbe stata davvero indimenticabile.

Lungo la strada abbiamo iniziato a parlare del più e del meno, chiedendoci se l’uno fosse fidanzato o meno, che cosa facevamo nella nostra vita e, soprattutto, poi di sesso. Lei, senza alcun problema, si è messa a chiedermi se mi piaceva l’idea di scopare tutta la notte con lei ed io non me lo feci di certo ripetere più volte.

Pamela abitava in una piccola palazzina a 3 piani, molto semplice e con le facciate da mettere apposto, ma una volta entrati all’interno dell’appartamento tutto pareva curato in ogni minimo particolare. La cosa che mi fece subito pensare che fosse un tipo trasgressivo è stato il tipo di biancheria che aveva in camera da letto: lenzuola di seta rigorosamente rosso fuoco!

Una scopata su un letto focoso

Iniziai subito ad ispezionare con le mie mani i suoi grossi seni e poi le levai velocemente tutto il resto degli abiti, incluso quel splendido paio di mutandine che lasciavano intravedere anche la sua calda passera pelosa.

Lei mi incitava a penetrarla subito, ma io preferii farla godere di più toccandole la figa umida con il mio cazzo bollente. Mamma quanto era caldo! Dopo poco ci ritrovammo con il mio cazzo nel suo culo e le mie mani che le afferravano i fianchi per sbatterla per bene.

Dopodiché, la rigirai sul letto e la misi con gli occhi rivolti verso di me; vedevo chiaramente che il suo sguardo era di una di quelle donne davvero porche, a cui puoi chiedere tutto. Così le saltai sopra per un 69 e le feci inghiottire il mio cazzo duro e grosso; nel frattempo, io sguazzavo nei suoi umori della sua figa pelosa ed alternavo lo slinguazzare sul suo clitoride con due dita messe nel buco della sua figa.

Godeva, eccome se godeva!

A quel punto, poi, le ho sborrato direttamente in gola, così per godere veramente appieno della situazione che si era creata e per concludere decisi pure di fotterla nuovamente, ma questa volta nella sua passera, fino a quando non ci ritrovammo distrutti nel suo letto, sudati, ma allo stesso tempo felici di aver goduto all’inverosimile. È stata davvero una notte indimenticabile!

Il pensiero di Fred di Milano:

“Se non state cercando semplicemente delle normali storie di coppia, questo racconto vi piacerà di sicuro. Con Pamela mi sono trovato veramente da Dio e inoltre ho scopato come un matto!”

Con delle avventure così esplosive, non possono poi venirne che sborrate inarrestabili: Fred ci ha dimostrato come si possa raccontare una storia di sesso ricca di particolari davvero esplosivi.

 

Il miglior incontro extraconiugale della vita, di Fred di Milano.

Prima edizione: marzo 2015, by Atlantia Media.

© copyright MMXV by Atlantia Media. Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.