Una fighetta regalo

Una fighetta regalo sotto l’albero di Natale

Lento, lento il Natale si avvicina: sembra sempre molto lontano, ma arriva prima che faccia mattina!

Con il tempo, ho trovato una bella donna: sarà lei a ballare davanti a me, stanotte, con la minigonna?

Non so ancora, non te l’ho detto: non è detto che io con te ci finisca a letto!

Che cosa credi, che io sia la tua troia? Non scoperò con te solo perché star sola mi annoia…

Be’, ma allora potresti darmela: perché in fin dei conti, cara la mia figa, l’importante è farmela!

Non pensare, tu, di averla d’oro: di tipe come te, ne trovo tante, fosse anche al lavoro…

E allora te, caro sfigato, questa notte senza la mia figa puoi stare col cazzo segato…

Gioca e lavora la tua brava mano: di certo, potresti metterti un bel dito nell’ano!

Ok, lo ammetto, mi son sbagliato: ma io, in te, il mio cazzo lo vedo ben infilato…

Eppoi lo sai, non c’è bisogno te lo dica: che tu sei bella e sei anche fica!

Ecco lo vedi, sei proprio un mortone: pur di averla, ti faresti montare da un caprone!

Comunque sia, lo sai mi piaci: ecco perché io voglio che il mio culo lo sfasci!

Bella e graziosa è la tua proposta: sarà il mio cazzo quindi la tua divin supposta?

Una fighetta regalo sotto l’albero di Natale, di Alberto di Milano.

Prima edizione: dicembre 2015, by Atlantia Media.

© copyright MMXV by Atlantia Media. Tutti i diritti riservati

Un pensiero riguardo “Una fighetta regalo

  • 15 Aprile 2016 in 15:01
    Permalink

    Il prossimo anno spero di trovare un regalo pure io così sotto l’albero!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.