Ho fatto sfondare il culo

Ho fatto sfondare il culo di Amanda al mio migliore amico

Da tempo io e la mia donna gradiamo frequentare dei miei amici per trascorrere delle serate diverse: non parlo solamente di una cena al ristorante o un drink al bar, bensì di scopate fatte dalla mia fidanzata ed un mio amico, mentre io mi masturbo. Adoro vedere la mia donna mentre è sbattuta su un letto o su una poltroncina…pensate, una volta anche in un minivan abbiamo assaporato il piacere di questa esperienza.

Oggi però voglio raccontarvi l’ultima con Amanda ed il mio amico Daniele…diciamo pure uno tra i miei migliori amici, visto che ci si conosce da una vita. A lui ho confidato da poco questa nostra pratica e, visto che non è fidanzato, mi ha detto che avrebbe partecipato volentieri ad uno di questi incontri, dato che Amanda era una gran bella donna ed aveva un culo da urlo.

Così ci dammo appuntamento in una città vicino alla nostra, dove avevamo prenotato una stanza per la notte per tutti e tre. In questa maniera, potevamo spassarcela tutta la sera, dopo una buona cena, e poi risposarci per partire la mattina seguente e ritornare a casa.

Quella sera Amanda aveva indossato un paio di leggings stretti di colore bianco, che lasciavano intravedere il suo intimo, mentre sopra aveva una camicetta leggera con motivo floreale, sbottonata sul suo splendido seno abbondante. Io e Daniele, invece, indossavamo semplicemente un paio di jeans ed una camicia monotinta. Dopo i saluti e tutto, ci siamo portati verso il locale che aveva riservato proprio Amanda (di solito era proprio lei a scegliere la località degli incontri, visto che diceva che io mi occupavo dell’uomo che l’avrebbe scopata sotto i miei occhi).

Al momento del caffé, Amanda, si è alzata per andare al bagno e così Daniele ne ha approfittato per farmi due domande:

-Sté, senti, non vorrei essere troppo invadente, ma alla tua donna posso far tutto?

-Daniele, certo altrimenti che lo facciamo a fare se no si gode con le nostre fantasie!

-Va bene, ma posso anche scegliere di scoparla là dietro? Ha un culo da paura la tua donna!

-Mi fa piacere sentire apprezzamenti sul suo culo…sai quante volte l’ho presa a sculacciate lì mentre me la scopavo?

-Quindi lo prendo per un sì…cambiamo discorso che sta arrivando!

-Certo!

Una volta accordati per quello che si sarebbe fatto dopo, abbiamo fatto una passeggiata e poi ci siamo avviati a piedi verso l’affittacamere scelto da Amanda. Non era niente di ché, ma perfetto per trascorrere una nottata di divertimento e far riposare le nostre ossa.

Una volta prese le chiavi e arrivati in camera, ci siamo accomodati nella stanza ed io ho individuato subito una poltroncina da utilizzare come mia “vedetta” sul letto matrimoniale. Daniele, intanto, si era tolto le scarpe e steso sul letto, come se fosse a casa sua, ma d’altronde l’avevo invitato a rilassarsi proprio come se fosse a casa sua.

Una bella sfasciata di culo per godere

Amanda, quindi, uscì dal bagno scalza e con la sua voce sensuale disse:

-Allora, vogliamo iniziare Stefano? Daniele tu sei pronto?

-Certo tesoro, io mi metterò qui comodo!

– Sì Amanda, viene pure qua che ho proprio voglia di scoparti!

-Ah, vai subito sul forte allora…vediamo che cosa sei in grado di fare e se mi stupirai!

Quindi, salendo in ginocchio sul letto iniziarono a baciarsi e lui con le sue mani le iniziò a sbottonare la camicetta. Io nello stesso momento, iniziamo pian piano a sbottonare i miei jeans e calare leggermente gli slip, così da tenere fuori il mio cazzo e le palle che già iniziano va bollire lentamente.

A quel punto, quindi, iniziò a baciarle e seni, sfilando completamente il reggiseno e, nel mentre, anche lei scendeva con le mani sul suo jeans, accarezzandogli il cazzo che, oramai, intravedevo già gonfio dentro a quelle mutande. Quindi, lei si chinò su di lui ed iniziò a fargli un pompino davanti ai miei occhi.

Quindi, iniziò a leccare la sua cappella e la sua asta già in tiro e lui, subito iniziò ad agitarsi con la respirazione. A quel punto, Amanda, lo mise in bocca e guardandolo dritto negli occhi continuò a farlo eccitare. Lui era davvero presa da lei, lo vedevo e si lasciava ciucciare il suo cazzo beatamente, ma naturalmente aveva già in testa la scopata nel suo culo, visto che era divino per entrambi.

A quel punto, dunque, la fece fermare e mettere a carponi con lo sguardo rivolto verso il muro, così che io avessi vista sul suo culo. Le sfilò i leggings bianchi e poi iniziò a sculacciarla, prima su una chiappa e poi sull’altra, lasciandole dei bei segni rossi su entrambe le chiappe. Dopodiché, le mise due dita nella figa ed iniziò a farla bagnare così. Lei gradiva ed incitava anche ad andare più veloce di ritmo e non appena raggiunse il massimo del piacere, smise di respirare velocemente.

Quindi, Daniele le sputò sul buco del culo ed iniziò a puntarle la cappella dritta dritta tra le natiche. Io intanto mi stavo masturbando il cazzo e sentivo che il piacere si faceva sempre di più forte e sentii un brivido lungo la schiena non appena vidi entrare il suo cazzo nel culo di lei. A quel punto, dunque, iniziò lentamente a muoversi nel suo buco del culo e, pian piano aumentò anche il ritmo. Lei ansimava e si lagnava quasi, ma Daniele non badava e continuava a scoparla sempre di più con vigore, addirittura afferrandole i capelli e tirandola un po’ a sé.

A quel punto, non appena vidi che iniziava a darle dei colpi ben forti e che il suo seno ballava forsenatamente, iniziai davvero ad eccitarmi e ad avere il respiro più veloce. Anche Daniele era sul punto di venire e così tolse velocemente il suo pene dal culo e le sborrò poco vicino, facendo colare tutta la sua sborra sulle chiappe e sulla figa rossa. Anche io pochi secondi dopo sentì una fontana colare lungo le mie mani…ero venuto come un porco ed abbondantemente sulla poltrona e vedevo il buco del culo largo della mia compagna e tutta la sborra di Daniele come un premio per tutti!

Ad Amanda dev’essere piaciuta la trapanata in culo: grande Stef che ti sei divertito e ancora complimenti per il tuo racconto erotico amatoriale 🙂

Gli ho fatto sfondare il culo di Amanda al mio migliore amico, Stef86 di Livorno

Prima edizione: giugno 2017, by Atlantia Media.

© copyright MMXV by Atlantia Media. Tutti i diritti riservati

Taggato , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.