Tanto divertimento con quella gnocca di Giulia

Quando ho sentito squillare il cellulare, ero quasi contrariato dall’idea di dover uscire un’altra volta per andare da qualche cliente: e in effetti, sul display del mio iPhone, campeggiava come una beffa il nome di una cliente, Giulia, che doveva aver qualche problema con il suo nuovo PC. Qualche giorno… Continue reading

Ascoltando la trombata della camera a fianco #3

Gliel’ha data a pecorina A quel punto, la troiona vogliosa si è alzata e si è sistemata sul letto, dicendogli “mmmm, ti piace che mi metto a pecorina, vero?? Non vedi l’ora di metterlo dentro, dimmelo dai” e il suo uomo le schiaffeggiò rumorosamente le chiappe, due, tre e quattro… Continue reading

Una tettona che voleva sempre qualcosa tra le labbra

Un’affascinante tettona piena di vita Passando davanti a Marisa, non potevo non soffermarmi a guardarla con attenzione, ammirare e rimirare il suo corpo che sembrava davvero fin troppo perfetto per essere umano: con quelle magnifiche tettone, e quei fianchi non eccessivamente larghi, e quelle belle cosce e quel culo da… Continue reading

Antonella la schiava del mio cazzo

Una vogliosa nata in cerca di soddisfazione Una persona che mi affascina sempre, ogni volta che arriva nel nostro ufficio, è sicuramente Antonella: bionda, alta al punto giusto e anche scherzosa, è una donna che sembra sempre scherzare e fare battute a doppio senso, ma in realtà, secondo me è… Continue reading

La tipa fighissima di Fred

Una figona che era sempre hot Quando la scorsa settimana ci siamo visti con Fred e Valentina, mentre ridevamo e scherzavamo in compagnia di altre amicizie comuni, sono rimasto piuttosto sorpreso, nel vedere Valentina così su di giri e provocante: era vestita in un modo che mi attizzava, e soprattutto,… Continue reading

Martina me l’ha data sul terrazzo di casa

Un’amica che aveva bisogno di una mano Un sabato pomeriggio di maggio, una mia amica era a casa da sola e, a causa di un disservizio con la sua caldaia, sembrava proprio aver bisogno di una mano per sistemare il problema dell’acqua calda: appena mi chiamò, erano le prime ore… Continue reading

Una modaiola che non disdegnava il cazzo

Una tipa fashion che non rinunciava al cazzo Quando andavo a trovare Paolo, nel suo studio c’era sempre la sua segretaria, Ilaria, che ogni volta mi accoglieva con un sorriso piacevole, guardandomi con quella sua espressione un po’ da gattamorta che, però, finiva pure per piacermi – e non poco:… Continue reading