Racconti tette: i migliori del web

Quanto piacere possono dare le tette nella vita erotica di tutti i giorni? Ammettete di conoscere una bella ragazza che si chiama Paola ed è pure tettona, e non appena vi si rivolge per parlare, non potete resistere a guardare quello spacco: ma cos’è che vi spinge ad osservare di continuo quel meraviglioso cumulo di vita che si racchiude in quella parte del corpo femminile?

La risposta ad una domanda come questa non è probabilmente una delle più facili, perché da una parte potreste ritenere che sia la fantasia di prendere quelle tette tra le mani e giocarci, sentirle vostre, poterle palpare come se fossero due frutti maturi: del resto, Paola la tettona con quel suo corpo affascinante, vi farebbe subito perdere la testa, vi tenterebbe in ogni istante, muovendole o facendole roteare con passione.

A voi non resterebbe altro da fare che immaginare, sin dal primo istante, quanto giocare a fare sesso con una persona così potrebbe essere un’esperienza unica, quanto potreste vivere dei momenti di altissimo erotismo, e come questi potrebbero essere riversati quindi in un piacevole racconto erotico in cui le tettone della gnocca di turno diventano un elemento centrale della narrazione, capace di far faville.

Cosa rende unici i racconti con dettagli delle tette

Non tutte le storie di tettone, però, riescono ad essere eccitanti alla stessa maniera e, in questo senso, a fare la differenza sono sempre le fantasie dei protagonisti degli eventi raccontati, i quali da una parte potrebbero essere eccitati in modo unico da certi gesti, mentre in altri casi potrebbero risultare poco attratti da dettagli che risultano essere poco attizzanti, magari perché visti come poco piccanti.

In tanti racconti la tettona di turno magari diventa protagonista di una meravigliosa spagnola, un bel messaggio del cazzo tra le tette, piacevole e lungo al punto giusto, capace di solleticare il desiderio e le voglie del fortunato uomo, che dopo esser stato così tanto stimolato, finirà indubbiamente per riversare tutto il piacere in una bella abbondante sborrata, che potrebbe finire tanto sul seno quanto sul volto o sulla lingua della tipa.

La passione per le storie con tettone, quindi, potrebbe essere la diretta conseguenza della componente erotica intrinseca del seno, simbolo della vita, della voglia di prendersi cura della nuova vita, e al tempo stesso, testimonianza della fertilità e della passione erotica, che una meravigliosa tettona irresistibile potrebbe rendere l’elemento centrale della sua voglia di piacere e di soddisfazione dei sensi.

Le storie di tettone piene di desiderio conquistano il web

La possibilità di trovare una tettona irresistibile non sempre è intrinseca a quelle che possono essere le situazioni di tutti i giochi, perché magari si incontrano unicamente donne che sono prive di questa connotazione erotica così prorompente, motivo per il quale dovrete impegnarvi in modo notevole prima di riuscire a vivere un’emozionante avventura che dia seguito ad un racconto erotico in cui le tette sono protagoniste assolute.

Che cosa potrebbe rendere davvero irresistibile la componente erotica di una storia, se non le tette che massaggiano e offrono sensazioni tali da completare i racconti hard con quella connotazione più spinta, proprio perché nello spacco di questa parte meravigliosa del corpo femminile si cela la bellezza dell’erotismo stesso, che nell’occhio dell’amante esperto diventa motivo di scelta di una donna anziché l’altra?

Allora non dimenticatevi di dare uno sguardo ai nostri racconti in cui le tette sono elemento centrale, attorno alle quali ruota tutta la storia di piacere: e non importa che si tratti di Paola la tettona, oppure, di Roberta dal davanzale esagerato, proprio perché in tutti i casi il piacere erotico offerto da queste scene non trova pari soddisfazione in storie in cui non ci sia una bella spagnola o qualche altro massaggio fatto con le tette.

I commenti sono chiusi